Lo «zoo» della crisi

In questa intervista pubblicata dal Corriere del Ticino, parlo degli strani animali che popolano lo zoo della crisi soffermandomi su dipendenza energetica dalla Russia ed elefanti neri. Ma sono diversi i temi trattati in chiave di preparazione alla gestione di crisi.

In particolare nell’ambito della gestione di crisi sistemiche particolare attenzione deve essere rivolta a due aspetti tra loro legati. Il primo è quello della capacità di identificare i “segnali deboli”, il secondo è quello delle cellule di “anticipazione strategica” o di “strategic foresight” come direbbero gli inglese.

Con rispetto all’anticipazione strategica, il tema che si pone è quello di come integrarla nelle strutture organizzative degli Stati e delle imprese. Un tema che, soprattuto in ambito aziendale, necessita di maggiore confronto e riflessione.

Share this

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.